«

»

set 12

Stampa Articolo

Pene e prepuzio – “il Pisellino”

Introduzione

prepuzio, pene, glandeE ‘importante prendersi cura del e del prepuzio di vostro figlio per mantenerlo sano e arrossamenti, dolore e infezioni.

Il prepuzio è la pelle flaccida che copre l’estremità del . Un prepuzio copre la testa del (glande) e nella maggior parte dei neonati non può essere facilmente tirato indietro. In molti ragazzi, la separazione del prepuzio, accade a circa 2 anni di età, ma in alcuni di essi non accade fino alla pubertà; questo rientra nella normalità.

In un piccolo numero di bambini, il prepuzio non si ritrae; questa condizione si chiama fimosi. Il prepuzio di vostro figlio, per effettuare la pulizia canonica, non dovrebbe mai essere tirato indietro forzatamente. Nei bambini non c’è bisogno di pulire l’interno del prepuzio e, cercando di forzare il prepuzio verso il basso, si possono generare cicatrici con consuenguenti problemi per il futuro.

La circoncisione è un intervento chirurgico in cui viene asportato una parte o la totalità del prepuzio

Pulizia e Cura

La maggior parte dei ragazzi giovani spesso si toccano o giocano con il loro pene. Questo fa parte del loro normale ed un modo per loro di conoscere il proprio corpo. Di seguito si riportano alcune indicazioni per la pulizia e la cura del pene di vostro figlio

  • Il Prepuzio di vostro figlio non dovrebbe mai essere forzatamente tirato indietro per la pulizia perchè non c’è bisogno di pulire l’interno del prepuzio nei bambini in quanto è ancora ricoperto dalla membrana.
  • Una volta che il prepuzio è facilmente retratto, vostro figlio dovrebbe imparare ad tirarlo indietro per effettuare il normale . Assicuratevi che si sciacqui bene al fine di eliminare residui di sapone e che successivamente ricopra la testa del pene.
  • Lavare il pene come qualsiasi altra parte del corpo di vostro figlio facendo attenzione ad risciacquare abbondantemente per eliminare qualsiasi traccia di sapone.
  • Assicuratevi di cambiare prontamente i bagnati o sporchi al fine di evitare infezioni.
  • Prima che vostro figlio diventi autonomo (utlizza il pannolino) lasciatelo per brevi periodi di tempo senza pannolino, l’aria fresca è utile, soprattutto se ha un eritema da pannolino.
  • Per lenire l’arrossamento della pelle o dolori d’ irritazione mettetelo a bagno in acqua calda e successivamente asciugate bene la parte irritata tamponando con un asciugamano.
  • Evitate di applicare creme o lozioni antisettiche al pene o prepuzio (se non prescritte da un medico).

Domande frequenti

Perché il prepuzio di mio figlio è rosso sulla punta?

Il rossore sulla punta del prepuzio è molto comune e può essere causato da irritazione dovute a sporchi, umidi, residui di sapone o dalla forzatura di tirare il prepuzio verso il basso. Per evitare queste irritazioni, può essere d’aiuto, cambiare i frequentemente, applicare una crema alla punta del pene ad ogni del pannolino.

Che cosa devo fare se mio figlio ha un eritema da pannolino?

Assicuratevi di cambiare prontamente e frequentemente i pannolini bagnati o sporchi. Lasciate vostro figlio senza un pannolino per brevi periodi di tempo (l’aria fresca è utile alla guarigione).

Un bagno caldo può lenire il rossore sulla pelle. Dopo il bagno asciugatelo bene tamponando con un asciugamano e successivamente applicate una crema lenitiva o adeguata all’ eritema dovuto al pannolino. Eseguite queste operazioni ad ogni del pannolino.

Che cosa è e come posso curare la balanite?

La balanite è un’irritazione e un’infiammazione della testa del glande, spesso estesa anche al prepuzio. Solitamente, in caso di balanite, vostro figlio, piange o si lamente del dolore al pene, soprattutto durante la minzione (fare la pipì). Nel caso in cui vostro figlio ha quest’infezione contattate il pediatra il quale sicuramente vi prescriverà una crema o un unguento adeguato.

Che cosa sono le secrezioni bianco / giallo sotto il prepuzio di mio figlio?

Le secrezioni bianco/giallo sotto il prepuzio sono chiamati smegma e sono costituiti da cellule epiteliali esfoliate provenienti dalle mucose, sebo e materiali umidi, in genere di provenienza urinaria. Nei maschi lo smegma si viene a raccogliere sotto il prepuzio ed è del tutto normale la sua presenza. Non sono necessari trattamenti particolari, tuttavia è consigliato far visitare vostro figlio dal pediatra per verificare che si tratti effettivamente di smegma.

Che cosa succede se il prepuzio di mio figlio si ‘blocca’ e non si riesce a far uscire il glande?

Se il prepuzio si ritrae e si blocca, causando la mancata fuoriuscita del glande, contattate immediatamente il vostro pediatra o recatevi all’ospedale in quanto ha bisogno di cure mediche urgenti.

Che cosa è e come posso curare la fimosi?

Per fimosi si intende un restringimento prepuziale, più precisamente, una condizione medica per la quale la pelle che avvolge il prepuzio non riesce a scoprire completamente ed autonomamente il glande. La fimosi può essere di due tipi: congenita o acquisita.

  • Congenitaquando fin dalla nascita e nei primi anni di vita si manifesta un restringimento prepuziale. In questo caso è
    prepuzio fimosi glande

    prepuzio fimosi glande

    consigliabile l’operazione solo se è serrata (vedi più avanti), se non serrata si può risolvere il problema con ripetuti esercizi per aumentare l’elasticità della pelle nella zona.

  • Acquisita se si manifesta in età adulta in un uomo a causa di infiammazioni fungine o batteriche del glande o del prepuzio, oppure in seguito ad un lichen sclero-atrofico.In questi casi è solitamente necessaria l’operazione.

La fimosi, sia congenita che acquisita, si può dividere in due specie: serrata e non serrata.

  • La fimosi serrata si ha quando il restringimento è tale da impedire lo scoprimento del glande anche a pene flaccido, e in casi limite può anche portare difficoltà nell’urinare. La circoncisione è il rimedio più utilizzato, anche se comincia a decadere. È tuttavia possibile tentare di risolvere una fimosi non grave con l’applicazione di creme steroidee unita a tentativi delicati di scopertura.
  • La fimosi non serrata invece si ha quando non si riesce a scoprire il glande a pene eretto o ci si riesce solo parzialmente. La forzatura nello scoprimento del glande può provocare un effetto molto più grave, chiamato parafimosi, in cui non si riesce più a ricoprire il glande e che comporta uno strangolamento dello stesso. In questo caso è necessario un intervento d’urgenza.

Quando è necessario l’intervento di un medico

  • Se il prepuzio si ritrae e si blocca cercare cure mediche urgenti o dal pediatra o all’ospedale.
  • Se il pene è rosso o gonfio.
  • Se il bambino appare in difficoltà durante la minzione(fare la pipì).
  • Se il vostro bambino ha la febbre.
  • Se vi è uno scarico o pus provenienti dal pene.

Punti chiave da ricordare

  • Lavare il pene nello stesso modo di qualsiasi altra parte del corpo di vostro figlio stando attenti a risciacquare abbondantemente il pene al fine di eliminare qualsiasi traccia di sapone.
  • Assicurasi di cambiare prontamente i pannolini bagnati o sporchi.
  • Se il prepuzio si ritrae e si blocca cercare cure mediche urgenti o dal pediatra o all’ospedale.


, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Permalink link a questo articolo: http://www.infobimbo.com/consigli-2/pene-e-prepuzio-il-pisellino/